Bici pieghevoliPratiche, compatte e leggere, le bici pieghevoli sono un must per chi si muove in città e magari ama andare in ufficio pedalando.

Durante il tragitto la bici si può trasportare comodamente in treno o in metro e una volta arrivati a destinazione, basta chiudere la bici e riporla sotto la scrivania.

Ma è proprio vero che queste bici si usano solo in città? In realtà chi ha la passione per le pieghevoli non si pone alcun limite e abbraccia volentieri anche le avventure off-road.

È proprio questo lo spirito che accompagna la Brompton Climb Dolomiti e non c'è occasione migliore per godere di una giornata car-free in ottima compagnia!

Le bici ideali per le pedalate in città

Molto spesso associamo la bicicletta allo sport e al tempo libero, ma quando hai una bici leggera che occupa poco spazio, ecco che si aprono degli scenari molto diversi. Immagina la comodità (e il risparmio) di lasciare la macchina in garage e partire con la tua bici per andare al lavoro.

E se devi prendere dei mezzi pubblici? Niente paura, la bicicletta si piega e occupa all'incirca lo spazio di una valigia. Autobus, treno e metropolitana non sono più un ostacolo per i ciclisti di città, perché la bici può viaggiare ovunque vai.

Un altro innegabile vantaggio è che non serve trovare posteggio, come si farebbe con la macchina, e non occorre neanche una rastrelliera, come per le normali biciclette. Una volta ripiegata, la bici si ripone comodamente sotto la scrivania o in un angolo dell'ufficio, senza dare alcun fastidio.

I benefici di una bici pieghevole in città sono innegabili, ma se ti dicessi che in realtà puoi utilizzarla anche sui percorsi extraurbani più avventurosi? Sono sempre di più i ciclisti che amano portare con sé le bici pieghevoli anche in montagna. Non ci credi? Ecco cosa si sono inventati i ragazzi della Brompton.

Brompton Climb DolomitiLe bici pieghevole va in montagna con la Brompton Climb Dolomiti 2019

Bici e montagna sono da sempre un'accoppiata vincente, soprattutto per chi ama migliorare le performance in salita giorno dopo giorno. Se aggiungi all'equazione una bici pieghevole, il divertimento rimane quello di sempre, ma in più hai la comodità di riporre la bici dentro al bagagliaio dell'auto come faresti con un borsone da viaggio.

E visto che queste bici ripiegate occupano davvero poco spazio, puoi prenderti la libertà di partire con i tuoi amici con una sola macchina, perché trovare posto per delle bici così compatte è un gioco da ragazzi, anche per chi non guida una monovolume.

Ogni anno gli appassionati delle Brompton, le bici pieghevoli più trendy che esistono, organizzano un evento per celebrare la bellezza della montagna e se l'anno scorso il panorama era quello dello Stelvio, quest'anno le protagoniste sono le Dolomiti.

La Brompton Climb Dolomiti 2019 è stata organizzata in concomitanza con il Sellaronda Bike Day, quindi la manifestazione era aperta a tutti, non solo agli amanti delle bici pieghevoli. Anche chi non ha fatto in tempo ad iscriversi (la scadenza era il 31 maggio) ha potuto comunque prendere parte all'evento, ma senza ricevere T-shirt Brompton Climb.

Sapevi che l'iniziativa ha anche uno scopo benefico? Il ricavato di tutte le iscrizioni sarà devoluto interamente alla fondazione World Bike Relief, che dona biciclette a chi ha bisogno nelle aree povere del mondo.

Come equipaggiare le bici pieghevoli: ruote e mozzi dinamo

Bici pieghevoli BromptonAbbiamo visto che la bici pieghevole non dev'essere relegata solo alla città, ma puoi usarla per avventurarti in montagna e (perché no?) anche per iniziare un vero e proprio viaggio in bici. Potrebbe essere la bici giusta per iniziare col cicloturismo, visto che si tratta di un mezzo versatile che puoi utilizzare anche per la comodità degli spostamenti in città.

Se possiedi una Brompton e hai deciso di uscire fuori dai confini cittadini per partecipare all'evento sulle Dolomiti o per intraprendere viaggi di media o lunga distanza, dovresti valutare l'idea di equipaggiare la bici pieghevole per l'occasione. Basteranno pochi acquisti ma molto mirati per fare sì che la tua Brompton sia pronta proprio a tutto.

Se la strada non è ben asfaltata o ti avventuri sullo sterrato, avrai bisogno di ruote leggere ma robuste, come le ruote Son per Brompton, con cerchio a doppia parete e disponibile nelle versioni a 20 o 28 raggi. Le ruote sono equipaggiate con la dinamo al mozzo Son nella versione XS, studiata appositamente per le bici pieghevoli Brompton.

In alternativa, puoi far installare il mozzo a dinamo Son XS sulle ruote che hai trovato in dotazione sulla tua Brompton. Questo mozzo dinamo è molto stretto ed è stato ideato e migliorato nel corso degli ultimi 10 anni, in modo di assicurarti performance eccellenti in ogni situazione.

I mozzi dinamo per Brompton sono già alla terza generazione e la tecnica di costruzione dei raggi semi radiali ha permesso di sviluppare un prodotto leggero e dal design ultramoderno.

Le luci ideali per le bici pieghevoli Brompton

Per finire ti serviranno anche delle luci alimentate proprio dalla dinamo e per queste hai proprio l'imbarazzo della scelta. Il mio consiglio è quello di orientarti sempre su delle lampade Schmidt's Original Nabendynamo, che ti garantiscono sempre un ottimo rapporto qualità prezzo e una resa senza compromessi.

Con le lampade anteriore e posteriore per dinamo, la tua bici Brompton è pronta per affrontare il buio e offrirti la massima visibilità in strada, anche quando il percorso non è ben illuminato o le condizioni meteo non sono delle migliori.

Spero che questo breve articolo ti sia stato d'aiuto e magari ti abbia messo la voglia di pedalare con la tua bici pieghevole anche fuori città. La comunità degli appassionati di questi pratici veicoli è sempre più numerosa e rappresenta una realtà molto bella, che promuove una mobilità più sostenibile, in città e non solo.